Incidente nello stabilimento del marmo, morto l’operaio 64enne di Orosei

Mino Dessena venerdì mattina era caduto battendo violentemente la testa

OROSEI. Cosimo “Mino” Dessena non ce l’ha fatta. È morto nel tardo pomeriggio di ieri l’operaio 64enne di Orosei, rimasto vittima di un incidente sul lavoro in una cava di marmo venerdì mattina. L’uomo che faceva l’elettricista era stato trovato a terra, privo di sensi e con una profonda ferita al capo, all’interno di un capannone della ditta Simg Marmi Scancella di Bonfigli. Per cause ancora da accertare, l’operaio che aveva da poco iniziato il turno di lavoro, intorno alle 7,30 era caduto battendo violentemente la testa. Si occupava della manutenzione delle potenti macchine usate per il taglio dei blocchi di marmo.

A trovare Dessena, qualche minuto dopo l’incidente erano stati i colleghi che, vedendolo riverso a terra in una pozza di sangue, spaventati avevano dato l’allarme. Sul posto erano intervenuti gli operatori del 118 dell'associazione M.M. Soccorso di Orosei che, dopo aver cercato di rianimare il ferito, lo avevano caricato sull’ambulanza medicalizzata e trasportato a tutta velocità all’ospedale San Francesco di Nuoro, dov’era stato sottoposto a intervento chirurgico. Ma le condizioni di Mino Dessena erano apparse da subito disperate.

Ricoverato nel reparto di Rianimazione l’uomo non ha più ripreso conoscenza fino al decesso, avvenuto ieri poco dopo le 18,30. Sulla vicenda hanno aperto un’inchiesta i carabinieri della stazione di Orosei, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Siniscola. Hanno da subito avviato le indagini sentendo i colleghi per riuscire, con il loro aiuto, a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto che non è del tutto chiara. Oltre ai militari, venerdì mattina nei capannoni dell’azienda del comparto lapideo c’erano anche i tecnici dello Spresal (Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro), intervenuti per accertare la

corretta applicazione, nel luogo di lavoro, delle norme di protezione e tutela della salute dei lavoratori. Occorrerà infatti capire se il lavoratore 64enne (che potrebbe esse stato colto da un malore), durante la caduta fosse munito del casco e se avesse rispettato le norme sulla sicurezza.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare