Orgosolo, finta bomba davanti alla casa di un imprenditore edile

Sull'atto intimidatorio indagano la polizia scientifica e gli agenti del commissariato locale

NUORO. Un finto pacco-bomba inesploso è stato collocato davanti all'abitazione di un imprenditore edile, in via Allende ad Orgosolo. È stato lo stesso imprenditore a trovare il pacco ed a consegnarlo al commissariato del paese.

Il manufatto, costituito da una scatola di forma rettangolare con una sostanza «simil-esplosiva» e munito di detonatore e miccia a lenta combustione parzialmente bruciata, è stato successivamente analizzato dagli artificieri della questura di Cagliari che sono intervenuti sul posto.

Gli artificieri hanno accertato la natura inerte del materiale contenuto nell'involucro e l'efficienza del detonatore

e della miccia. Un'azione che, secondo gli inquirenti, potrebbe essere un avvertimento nei confronti dell'imprenditore. Sul posto è intervenuto anche il personale della polizia scientifica provinciale per i rilievi. Sul fatto indaga la polizia per individuare responsabile e motivi del gesto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro