Vai alla pagina su Cagliari calcio
Cagliari, l’anniversario: lo scudetto rossoblù compie 47 anni

Cagliari

Cagliari, l’anniversario: lo scudetto rossoblù compie 47 anni

Due eventi il 12 aprile, una storia viva grazie a tanti libri e al web

CAGLIARI. Sono trascorsi 47 anni dal 12 aprile 1970, il giorno dello scudetto del Cagliari. Eppure il ricordo resta indelebile. All’Amsicora i rossoblù vinsero 2-0 contro il Bari (reti di Gigi Riva e Bobo Gori) mentre la Juve perse contro la Lazio scivolando a 5 punti a due turni dalla fine (allora la vittoria valeva 2 punti). Scudetto matematico per l’allenatore Scopigno e 15 eroi: Albertosi, Martiradonna, Mancin, Cera Niccolai, Tomasini, Domenghini, Nenè, Gori, Greatti, Riva e ancora Reginato, Poli, Zignoli, Brugnera, Nastasio.

Oggi l’anniversario verrà celebrato a Cagliari in due distinti eventi. Ad Asseminello, sede degli allenamenti rossoblù, alle 21 è stata organizzata una cena di beneficenza. Saranno presenti diversi protagonisti dello scudetto e moltissimi giocatori della rosa attuale. Il ricavato (100 euro a persona) verrà devoluto alla Croce Rossa. Alle 20, invece, reading letterario al Babeuf di via Giardini. Iniziativa inserita nel festival letterario “Sulla terra leggeri” dal titolo “Un tiro mancino” che vedrà protagonisti il giornalista Nicola Muscas, che ha ideato il testo e condurrà insieme allo scrittore Flavio Soriga.

La memoria di quello scudetto negli anni è rimasta sempre viva anche grazie al fatto che è stato seguito il suggerimento di Gigi Riva che un giorno disse: «Quel campionato è stato straordinario, meriterebbe che qualcuno ci scrivesse un libro». Di libri, in realtà ne sono stati scritti tanti, e continuano ancora ad uscirne. Dal capostipite “L’aurora sui graniti è rossoblù” di Marcello Serra che racconta la storia rossoblù dalle origini sino al titolo del 1970 inframezzandolo con storie e aneddoti di vita cagliaritana. Poi Nanni Boi autore di “Un tiro mancino” in cui una dopo l’altra scorrono le 30 partite che portarono al tricolore. Ne “L’isola dei giganti” Matteo Bordiga ha intervistato invece tutti protagonisti dello scudetto. Boris Carta si è preso la briga di scrivere “Rossoblù giorno per giorno” in cui la storia del Cagliari viene scandita dal 1° gennaio al 31 dicembre. Con “I giorni dello scudetto”, Paolo Gabriele fa la cronistoria degli anni intorno al 1970. Infine merita una citazione anche il “Bravi e camboni” di Paolo Piras divertente racconto di campioni e bidoni della storia del Cagliari.

L’epopea dello scudetto vive anche su Facebook dove sono tanti i gruppi dedicati esclusivamente al titolo del 1970: si va da “Cagliari Campione d’Italia 1969-70 a “Viale Campioni

d’Italia” e ancora “Gigi Riva presidente onorario”, “Forza Nenè campione d’Italia” fino “Quando gli eroi eravamo noi” profilo social che ricorda anche il volume di Pasqualino Fancellu e Sandro Nuvoli, una delle pubblicazioni meglio riuscite fra quelle dedicate ai fuoriclasse rossoblù del 1970.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare