Vai alla pagina su Tutto Dinamo

La Dinamo tenta la rimonta, ma alla fine soccombe ad Avellino

Sconfitta per 77-65 di De Vecchi e compagni contro la Sidigas

AVELLINO. La Dinamo Sassari tenta la rimonta, ma alla fine soccombe ad Avellino contro la Scandone Sidigas con il risultato di 77-65.  Un'occasione sprecata, per i ragazzi di coach Pasquini. Si trattava infatti di in un match che avrebbe potuto lasciare un segno pesante sull’economia del campionato. Una sfida piena zeppa di significati, che arrivava sei giorni dopo il ko interno contro la capolista Olimpia Milano.

La partita è stata aspra e combattuta, ma la formazione avellinese ha condotto il gioco fin dalle prime battute, grazie ad una prestazione eccellente di tutta la squadra, con Green, 35 anni proprio oggi, in veste di match-winner (11 punti, 8 rimbalzi e 9 assist).

Una grossa mano, con canestri di classe, l'ha data anche Logan, altro ex della partita, ma tutta la squadra ha dato il suo contributo, con Randolph che alla fine è risultato il miglior marcatore dell'incontro con 21 punti. 

La formazione avellinese ha giocato meglio degli avversari, ha controllato la gara con grande diligenza, offrendo anche sprazzi

di bel gioco. Fra gli isolani buona prestazione di Lacey e Stipcevic, che però giocano un po' troppo per il proprio tabellino e poco per la squadra. Con questo successo la Sidigas si porta a quota 30 in classifica, e per una notte si gode il secondo posto solitario alle spalle di Milano.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare