Quotidiani locali

Filtri

La misura del tempo : breve atlante astronomico della Divina Commedia

Facci sapere se andrai
Sin dall'XI secolo in Europa iniziano a diffondersi le opere scientifico-filosofiche della cultura classica, la maggior parte di queste portate in Spagna dagli arabi. Un importante polo di diffusione è rappresentato dalla Scuola di traduttori di Toledo, dove operano decine di studiosi arabi ed europei. L'italiano Gherardo da Cremona traduce dall'arabo al latino l'Almagesto di Tolomeo, il De Caelo di Aristotele, nonché diversi importanti lavori del grande astronomo islamico Alfragano. Nel mondo cristiano, riprendono e rielaborano questi testi numerosi pensatori, tra cui Giovanni Sacrobosco, che pubblica in Scozia il De Sphaera e Alberto Magno di Colonia, autore del De Coelo et mundo. Queste opere, basate sul modello geocentrico aristotelico-tolemaico, ben si adattavano alla Chiesa cristiana dell'epoca che ne favorì la diffusione. Dante mostra di conoscere questi lavori, citando ripetutamente nei suoi scritti Alberto Magno, Aristotele, Tolomeo, Alfragano, altri scienziati e filosofi arabi e persiani. L'Alighieri si colloca pienamente nel periodo storico in cui l'Umanesimo pone le basi del Rinascimento europeoI versi di interesse astronomico che compaiono nella Divina Commedia sono numerosissimi. L'Almagesto di Tolomeo, il De Caelo di Aristotele, i lavori del grande astronomo islamico Alfragano, Giovanni Sacrobosco che pubblica in Scozia il De Sphaera e Alberto Magno autore del De Coelo et mundo e tanti altri scienziati e filosofi arabi e persiani sono ripetutamente citati negli scritti di Dante. La mostra vedrà racchiusi nelle vetrine pregiate opere antiche del 1500 e 1600 di Aristotele, Alberto Magno , Al-Ghazzali, Averroes, Beda il Venerabile, Euclide, Galeno, Giulio Igino, Plinio , Rubio Antonio, Tolomeo e tanto altro accompagnati dai grafici realizzati nel lavoro didattico che si è svolto presso il Liceo Scientifico"Paglietti" di Porto Torres.
Informazione da: Biblioteca Universitaria Sassari

Commenti degli utenti

Giorni e orari

Come arrivare

Via Enrico Costa, 57 - Sassari