Ambiente e cultura vanno in Rete

“CooperAttivamente” mette insieme le offerte turistiche alternative al mare

SASSARI. Nasce CooperAttivamente una nuova rete del turismo ambientale e culturale della Sardegna. L'iniziativa, lanciata dal portale web Sardegna Natura, è rivolta a coop, associazioni e fondazioni affidatarie della gestione di aree d'interesse ambientale e storico-archeologico della Sardegna.

Il portale Sardegna Natura darà ospitalità gratuita a tutte le cooperative, associazioni e fondazioni che descriveranno aree naturali, siti d'interesse storico-archeologico o musei che esse gestiscono. L’ideatore è Ivo Rossetti originario di Uta ma da più di sette anni a Sassari, assegnista di ricerca all’Università dove lavora come botanico. Rossetti gestisce il sito web sardegnanatura.com, creato due anni e mezzo fa, il primo sito web dedicato alla natura e all’ambiente della Sardegna con l’obiettivo di favorire la conoscenza del nostro territorio ed esportare un’immagine più autentica della Sardegna.

«La nostra isola sta perdendo la capacità di competere con gli altri concorrenti del mercato turistico del Mediterraneo – spiega Rossetti – e continua ad essere conosciuta come una meta turistica balneare con quasi totale disinteresse verso il patrimonio naturale e storico-culturale. Le zone interne si svuotano per mancanza di lavoro e inoltre l’Organizzazione Mondiale del Turismo afferma che il turismo ambientale e culturale sta superando quello tradizionale e crescerà maggiormente nei prossimi vent’anni. Nonostante tutto ciò la Sardegna ha un grosso ritardo nell’adattarsi a questa tendenza perché nessuno fa conoscere in maniera unitaria il patrimonio ambientale e culturale. Su internet troviamo centinaia di siti web di vari enti che gestiscono aree archeologiche, aree naturali protette, musei, che non comunicano tra di loro, che non fanno rete. Non è possibile pensare che un turista consulti tanti siti per scegliere dove andare. I nostri competitori invece promuovono il proprio patrimonio d’interesse

turistico in maniera monolitica». Da qui nasce l’iniziativa CooperAttivamente, con l’obiettivo di creare una rete on line del turismo ambientale e culturale dell’isola, dove ogni luogo d’interesse, e quindi ogni ente che lo gestisce, è collegato a tutti gli altri.

Mauro Tedde

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore