Usi civici, approvato il nuovo regolamento

    di Jacopo Bulla  DOLIANOVA. Il 32,57 per cento dell'estensione territoriale complessiva del comune di Dolianova che ammonta a 8.540 ettari, secondo l'inventario effettuato nel 1996 dai funzionari della società Lariter per conto dell'assessorato regionale all'agricoltura e riforma, agropastorale, è gravata da uso civico. Il consiglio comunale della cittadina del Parteolla presieduto dal sindaco Rosanna Laconi (nella foto) dopo un'ampia discussione, ha approvato all'unanimità il nuovo regolamento per la gestione dei 2753 ettari di terre comunali gravate da uso civico. Il nuovo regolamento è stato predisposto da una apposita commissione consiliare composta da consiglieri di maggioranza e minoranza. «Il regolamento - sottolinea il sindaco Laconi - esplicita e ribadisce che i terreni gravati da uso civico sono un bene della collettività e che non possono essere alienati per nessun motivo». Nel dibattito oltre al sindaco Laconi sono intervenuti i consiglieri Ricciotti Usai, capogruppo di minoranza, Maria Cristina Murgia e Maristella Perra. Il nuovo regolamento sarà ora sottoposto all'attenzione dell'agenzia regionale per la gestione e l'erogazione degli aiuti in agricoltura (Argea) per il parere di competenza. Successivamente sarà riportato in consiglio comunale per definitiva approvazione.
    30 ottobre 2011

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Necrologie

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ