Quotidiani locali

Questura, il Vicario andrà in Sicilia

Giuseppe Gargiulo comanderà la settima zona della Polizia di Frontiera

 CAGLIARI. Adesso è ufficiale. L'attuale vicario del questore Mulas, il dirigente superiore della Polizia di Stato Giuseppe Gargiulo, lascerà la Sardegna. Da domani, anche se prenderà servizio la settimana prossima, Gargiulo andrà a dirigere la Settima zona della Polizia dell'immigrazione e delle Frontiere, con sede a Palermo e giurisdizione in tutta la Sicilia. Incarico prestigiso e delicatissimo, per le ricadute sull'ordine pubblico e la lotta alla criminalità organizzata che comporta, e per l'impegno nel coordinare le attività di controllo su porti e aeroporti siculi che ben si adatta alle capacità organizzative e al fiuto investigativo dell'ormai ex vicario del questore. Con Gargiulo la Questura di Cagliari perde il suo più antico funzionario, in servizio ininterrottamente, tranne una breve parentesi nell'iglesiente, da quasi trenta anni, con esperienze ripetute nella Digos e nella Aministrativa e soprattutto con una compentenza unica, affinatasi nel tempo, di gestione dell'ordine pubblico. È stato il vicario del Questore il protagonista di tutte le manifestazioni che si sono succedute in questi anni in città. Sua la continua opera di mediazione con organizzatori sindacali e promotori per limitare al massimo i danni per la cittadinanza e consentire comunque lo svolgimento delle azioni di protesta. Gargiulo, che ieri ha salutato amici e colleghi in una cena in un locale del centro, farà il pendolare tra Cagliari e Palermo. Il suo cuore professionale, comunque, rimarrà sempre da questa parte del mare.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia La Nuova Sardegna
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M