A Pozzomaggiore cantadores a chitarra

    di Emidio Muroni  POZZOMAGGIORE. Domani, alle 20,30, nei locali di Santa Croce, a cura della Pro Loco e con la collaborazione dell'Associazione culturale «Boghes noas a chiterra», si terrà la «6ª Rassegna cantadores a chitarra», in memoria di Pietro Fara (foto), un grande chitarrista di Pozzomaggiore. Prederanno parte alla manifestazione, che sarà presentata da Mario Zamburru, i tenores Stefano Sotgiu di Semestene, Giuseppe Contini di Bortigali, Marco Sias di Padria, Antonello Senes di Bonorva, e Roberto Murgia, di Borore, accompagnati dalla chitarra di Antonio Masala di Bosa e la fisarmonica di Antonello Salis di Padria. Ospiti d'onore la cantante Franca Pinna e i cantadores Giovannino Casu e Giuseppe Pintus. La manifestazione è dedicata alla memoria di Pietro Fara, uno degli interpreti più noti e bravi fra quanti hanno espresso, con la voce e la musica, la fresca e semplice melodia del canto sardo. Era nato a Pozzomaggiore nel 1923 ed è morto a Genova il 14 giugno del 1974. Fin da ragazzo aveva curato la passione per la chitarra folcloristica sarda e il canto che lo rese famoso non solo in Sardegna ma anche nella Penisola e all'estero, dove spesso si recava in occasione degli incontri promossi dai circoli sardi.
    25 marzo 2011

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Necrologie

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ