Un disoccupato di Sanluri aveva notato che la proprietaria rientrava solo ogni tanto

Svuota una casa di tutti i mobili, si arreda l'alloggio ma finisce in manette

     SANLURI. Gran brutta sorpresa per una impiegata di Sanluri residente a Monastir che con la sua famiglia torna a casa solo di tanto in tanto. Si è ritrovata l'appartamento svuotato di mobili, arredi ed elettrodomestici. La denuncia ai carabinieri della stazione di Sanluri, fatta sabato a tarda sera poco dopo il rientro a casa, ha prodotto effetti rapidissimi. I carabinieri sono andati praticamente a colpo sicuro a cercare nella sua abitazione il disoccupato Riccardo Cirronis, 33 anni, di Sanluri, intestatario di un voluminoso fascicolo giudiziario per furti di ogni genere, con predilezione per quelli in abitazioni e negozi. L'intuito degli investigatori dell'Arma è stato premiato. In casa di Cirronis hanno trovato gli elettrodomestici, i mobili (poltrone, sedie e tavoli) e altri piccoli oggetti di arredamento trafugati a più riprese nell'abitazione di Stefania Boi, 28 anni. Il ladro è stato arrestato per furto continuato e questa mattina sarà processato con il giudizio direttissimo dal giudice monocratico del Tribunale di Cagliari.  Secondo quanto accertato dai carabinieri, che hanno operato agli ordini del maresciallo Tatangeli, Riccardo Cirronis si era reso conto che in una determinata abitazione vicino a lui (via Tuveri) i proprietari tornavano raramente e che l'appartamento era stato arredato a nuovo per essere affittato. Quale occasione migliore per rifarsi anche lui l'arredamento? Poco per volta si è portato via mobili ed elettrodomestici da casa Boi, ma poi è finito in manette. (l.on)
    14 marzo 2011

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Necrologie

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ