Agente della polizia di Stato si toglie la vita al Caip di Abbasanta

Il poliziotto aveva da poco compiuto 40 anni: si è sparato con la pistola d'ordinanza

ABBASANTA. Un agente della polizia di Stato si è ucciso oggi, mercoledì 19 aprile, all'interno del Centro di addestramento di Abbasanta. L'agente, che da poco aveva compiuto 40 anni, era di Abbasanta, era sposato, aveva due figli e prestava servizio nel reparto Prevenzione Crimine 

Sardegna, che ha sede nella struttura del Caip. Avrebbe dovuto entrare in servizio nel pomeriggio, ma quando è arrivato al Centro non è sceso dall'auto, ha preso la pistola d'ordinanza e si è sparato un colpo in testa. La Procura della Repubblica di Oristano ha aperto un'inchiesta.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare