LE PERCENTUALI

Al voto più donne che uomini Oggi l’analisi dei risultati

ORISTANO. Era prevedibile che gli elettori recatisi ieri alle urne avessero il preciso intento di votare “sì” al referendum, come dimostra la percentuale bulgara dei consensi ottenuti dai votanti. Il...

ORISTANO. Era prevedibile che gli elettori recatisi ieri alle urne avessero il preciso intento di votare “sì” al referendum, come dimostra la percentuale bulgara dei consensi ottenuti dai votanti. Il 33,02 per cento degli aventi diritto: ossia 8.815 elettori, più donne, 4.700, che uomini, 4.115.

Nelle trentasei sezioni, le percentuali dei votanti fanno registrare dei picchi in due frazioni, con 37.34 a Donigale e 37.10 a Silì, e in via Cima, con una percentuale dei votanti del 37.61. Complessivamente buona l’affluenza alle urne in via Bellini, con percentuali tra il 32 e il 37 per cento spalmante per le sei sezioni, in via Marconi, tra il 31 e il 34 per cento, e, come si

è detto, in via Cima.

Picco, in negativo invece, nella frazione di San Quirico, con il 18,34 per cento. Bassa affluenza alle urne anche nella sezione n. 7, in via Marconi, 21.90 per cento, e in viale Diaz, sezione n. 12, con il 25.57 per cento.

Oggi la parola passa alle analisi.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare