punto nascita alla maddalena

Polemica per il video-slide della Regione

LA MADDALENA. La Regione sale in cattedra e sul suo profilo ufficiale di Facebook pubblica un video-lezione sul Punto nascita chiuso sull’isola. “Facciamo chiarezza” è il sottotitolo del video...

LA MADDALENA. La Regione sale in cattedra e sul suo profilo ufficiale di Facebook pubblica un video-lezione sul Punto nascita chiuso sull’isola. “Facciamo chiarezza” è il sottotitolo del video composto da nove slide in cui l’assessorato alla Sanità si fa le domande e si dà le risposte. Perché è stato sospeso il punto nascita? Perché c’è un numero di parti troppo basso per garantire la sicurezza di mamma e bambini. I parti del 2014 sono stati 81, nel 2015 67 e 35 da gennaio a settembre 2016. Esistono casi in Italia per cui è stata concessa la deroga con numeri così bassi? No. La sospensione del Punto nascita è legata a questioni economiche? No, solo questioni di sicurezza per le mamme e i bambini.

Il video ha fatto arrabbiare future mamme, cittadini e amministratori che hanno riempito di post il profilo della Regione. Ricorda l’assessore alla Sanità, Massimiliano Guccini che «solo un anno fa, con la delibera 1280, il commissario della Asl di Olbia Paolo Tecleme prevedeva la possibilità che alla Maddalena si potessero effettuare i parti fisiologici. Poi tutto è cambiato. Non ci sono giustificazioni. Si continua a non tener conto della condizione di insularità». «Nel 2016 le donne isolane iniziarono a essere trasferite a Olbia, ecco perché i numeri sono così bassi. Il punto nascita attivo dal 1970 non ha mai avuto problemi legati alla sicurezza», commenta l’assessore Fabio

Lai. «Peccato che la vita in questione non sia la vostra o dei vostri figli – scrive Angelo Izzo –. Peccato che abbiamo maestrale forte quasi sempre. Peccato che non esiste un elicottero che si alzi il volto a 40 nodi. Peccato che da maggio a ottobre è impossibile viaggiare verso Olbia».

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro