Vai alla pagina su Lavoro

Alghero, un'azienda di serramenti ha assunto 10 lavoratori

La Nobento nella zona industriale di San Marco a fine anno vanterà tra i 125 e i 130 dipendenti e si sta inserendo con una crescita costante nel mercato nazionale

ALGHERO. In una situazione di crisi generale e soprattutto occupazionale pesantissima tra i giovani, desta sorpresa, assolutamente gradita, che l’azienda nazionale di serramenti, la Nobento ubicata nella zona industriale di San Marco, abbia assunto recentemente 10 lavoratori a tempo indeterminato e si appresta, entro l’anno, ad assumerne altrettante.

Non è un miracolo. «Stiamo vivendo un momento favorevole – spiega l’amministratore delegato Andrea Alessandrini, l’unico dipendente non sardo della azienda di San Marco – grazie alla produzione di un prodotto assolutamente innovativo rappresentato dal materiale in termo fibra con il quale stiamo realizzando i nuovi infissi. Si tratta di un prodotto che ha incontrato i favori del mercato in ambito nazionale al punto da darci il coraggio di avviare una seconda linea di produzione. Ecco perché è nata la possibilità di creare nuova occupazione. I 10 giovani assunti hanno fatto corsi di qualificazione professionale e lo stesso avverrà per altri 10 che saranno impegnati tra luglio e settembre in preparazione dell’avvio operativo della seconda linea».

La società che a fine anno vanterà tra i 125 e i 130 dipendenti, si sta inserendo, grazie alla qualità del prodotto, con una crescita costante nel mercato nazionale: nel 2014 il bilancio è stato di circa 4 milioni di euro, nel 2015 di 8, nel 2016 di 12 e le aspettative per il 2017 riferiscono della possibilità di un anno boom: 18 milioni di euro. «Il nuovo prodotto ha indubbiamente caratteristiche vincenti – aggiunge ancora l’amministratore –, ha una maggiore resistenza termica e la fibra di vetro lo rende estremamente più leggero. Abbiamo creduto con determinazione nell’innovazione, abbiamo investito nella ricerca, e ora il coraggio è stato premiato».

A San Marco la Nobento con il suo staff dirigente

si sta rendendo protagonista di un vero e proprio rilancio dell’area industriale favorendo la nascita di aziende che ruotano nell’indotto e che costituiscono piccole realtà comunque economicamente valide. Esperimento riuscito e che mantiene ampi spazi di ulteriore crescita. (g.o.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare