VIA DON MINZONI

Rapinatore inseguito e bloccato

Aveva strappato la borsa a una donna: fermato da un poliziotto

ALGHERO. È finito nel mirino di un agente della Polizia di frontiera dell’aeroporto, che non era in servizio e passava in auto in via Don Minzoni, quando aveva appena messo a segno il colpo. Sebbene Francesco Falchi, 45 anni, algherese, indossasse il cappuccio della felpa per non essere identificabile, il poliziotto l’ha riconosciuto per via dei suoi precedenti. L’agente l’ha notato mentre attraversava con uno zaino sulle spalle e in mano una borsetta in pelle da donna. Poi ha visto che a pochi passi dall’ufficio del Banco di Sardegna, nella stessa via, un’anziana chiedeva aiuto. A quel punto si è lanciato all’inseguimento sino a via Pais. Sentendosi braccato nel vicolo chiuso, il malvivente ha scavalcato il cancello di un terreno privato ma anche il poliziotto, sceso dall’auto, ha scavalcato e l’ha bloccato con l’aiuto di vigili urbani arrivati nel frattempo. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle volanti, che ha accompagnato l’autore dello scippo in Commissariato. La ricostruzione dei fatti ha accertato che il malvivente

avesse sottratto la borsetta all’anziana, provocandole lesioni guaribili in dieci giorni, e che fosse in possesso di mille euro.

Francesco Falchi è stato accompagnato al carcere di Bancali, dove attenderà il processo di convalida dell’arresto, fissato per lunedì prossimo.(g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore